La tradizione partenopea del presepe si rianima anche quest’anno e così San Gregorio Armeno, la via famosa nel mondo per le statuine di Natale ispirate anche ai personaggi della contemporaneità è diventata protagonista del nuovo spot di Netflix Italia.

Il video, appena pubblicato sulle pagine social del colosso dello streaming, si intitola “Nel nostro presepe c’è posto per tutti”. I personaggi sono ovviamente tutti quelli delle serie TV più amate, che Netflix ci sfida a riconoscere guardando e riguardando lo spot.

Un presepe che cambia

Diretto dal regista Francesco Lettieri, il video porta in scena un presepista della tradizione che completa gli ultimi dettagli delle sue statuine, lamentandosi del fatto di dover mettere al posto del bue e dell’asinello questi strani personaggi tanto amati dalla gente, perfino il boss.

Al posto della sacra famiglia e dei pastori, le statuine sono quelle di Pablo EscobarUndici di Stranger ThingsBoJack Horseman e così via.

Alla fine del video la scritta “Le tradizioni cambiano” lascia libero il pubblico di aggiungere “Purtroppo” o “Per fortuna”, forse perché l’azienda è già consapevole dei pareri contrastanti che questo annuncio susciterà in rete, soprattutto dopo la bufera scoppiata nei giorni scorsi intorno alla spiacevole esposizione di Mussolini e Hitler in uno dei presepi della nota via di Napoli.

Fonte: Ninja Marketing